Altoparlanti intelligenti: Guida di un acquirente

Smart Speakers: A Buyer’s Guide

Possono fare tutto da giocare la vostra musica preferita per accendere le luci. Ma quale dovrebbe ottenere? Testiamo i quattro modelli di punta


Realizzato da Guardian.co.ukQuesto articolo intitolato “altoparlanti intelligenti: guida di un acquirente” è stato scritto da Samuel Gibbs, Per l'osservatore di Domenica 25 Febbraio 2018 09.30 UTC (tempo coordinato universale

Amazon Echo

Prezzo: £ 89.99seconda generazione di Amazon Eco è una versione rinnovata del dispositivo che ha inventato l'intera categoria degli altoparlanti intelligenti in 2014. Il nuovo Echo è più piccolo, suonava meglio e più bello, in una scelta di tessuto o legno finiture.

Ciò che rende la grande eco è assistente virtuale di Amazon, Alexa. Un anello di sette microfoni nella top ascolta per la vostra scelta di parola scia - il valore predefinito è semplicemente “Alexa” - prima di inviare quello che dici a server di Amazon per l'interpretazione. Alexa può quasi sempre sentirti tra cui oltre rumore di musica più forte come un aspiratore e da piuttosto lontano.

Alexa ha supporto multiutente, può rispondere a un sacco di domande, è eccellente a interpretare quello che dici e ha una pletora di talenti built-in e le competenze di terze parti che può essere collegato in esso, diventando così l'assistente vocale più arrotondata disponibili. Eccelle soprattutto in controllo della casa intelligente e la riproduzione di musica, con controllo vocale completo su Spotify, Amazon Musica e TuneIn.

Il nuovo eco suona anche meglio di quello vecchio, con più bassi e chiarezza, particolarmente ad alti volumi. Anche se non è il migliore del gruppo, è certamente pugni sopra il suo peso per il prezzo, in grado di riempire una stanza con l'audio a 360 gradi da un singolo woofer 2.5in e tweeter 0.6in. Essa ha anche una porta audio out e Bluetooth per il collegamento ad altoparlanti e lo streaming di musica da o per l'Echo.

di Amazon Alexa app è molto capace, se un po 'lenta, rendendo la sua creazione e mutevoli le cose facili. I pulsanti sulla parte superiore per il volume, un pulsante di azione e di un pulsante mute sono completate da un anello di luce intorno alla parte superiore che mostra ciò che Alexa sta facendo e dove l'Eco crede che tu stia parlando dal. Mute i microfoni e l'anello si illumina di rosso, che è facile vedere dall'altra parte della stanza.

Verdetto: A £ 90, è difficile da battere l'Eco, con Alexa diventando così il miglior valore a tutto tondo speaker intelligente.

un homepod mela inclinata con una leggera angolazione su uno sfondo rosso
L'Apple HomePod: impressionante qualità del suono. Fotografia: Antonio Olmos

mela HomePod

Prezzo: £ 319 La voce più recente è HomePod e di Apple, con esso, l'iPhone-maker è finalmente unisce il partito più di tre anni dopo la prima Echo colpito il mercato. Il HomePod è la più grande e più costoso altoparlante intelligente nel gruppo, un cilindro mesh coperto con un fondo di silicone piatto e lucido, disc sensibile al tocco sulla parte superiore.

Pur essendo di grandi dimensioni, è il più modesto del gruppo ed è a suo agio in mezzo al tavolo della cucina in quanto è su una mensola o scaffale. State attenti, anche se: il piede in silicone lascerà segni anello bianco sul legno trattato. La parte superiore è dotato di due pulsanti del volume nascosti e un display multicolore centro che mostra quando Siri, assistente vocale di Apple, ti ascolta. Non è il modo più semplice per vedere dall'altra parte della stanza e, mentre è possibile disattivare i microfoni, non c'è alcuna indicazione visibile che il HomePod non è in ascolto più.

Il HomePod è senza dubbio il miglior suono degli altoparlanti nel mucchio. Ha una serie di sette tweeter e un woofer che crea il paesaggio sonoro più espansiva è molto probabile che trovare da un singolo altoparlante. Si adatta automaticamente all'ambiente circostante, creando un'esperienza coinvolgente, non importa dove è collocato nella stanza, con profonda ma strettamente controllato basso e separazione eccellente, il che significa niente si perde, anche nel crescendo.

Mentre suona bene, Siri di Apple non è solo fino allo stesso livello come assistente di Google o Alexa di Amazon. Si può sentire voi così come il meglio di loro, ma la comprensione è una questione diversa. Siri ottiene quello che stai cercando di dire in giro 70% del tempo, che può essere estremamente frustrante, mentre la sua capacità di rispondere alle domande e svolgere compiti solo non è buono. Non c'è alcun supporto account multi-utente, o, che significa che è meno facile andare avanti con in una casa famiglia.

Il HomePod anche supporta solo Apple Music o iTunes Match, ciò significa che nessun Spotify nativo o anche la radio al di là Beats 1. La musica può essere inviata ad esso tramite AirPlay da un dispositivo iOS, Mac o iTunes su un PC, ma i dispositivi Android sono fuori e non c'è Bluetooth o il supporto line-in. Un moderno dispositivo iOS è necessaria anche per impostare il HomePod, che significa che è per tutti gli utenti di Apple-solo.

Verdetto: Sembra grande ma Siri, la connettività e il supporto servizio di musica sono il modo dietro la concorrenza.

un colpo google altoparlante casa intelligente contro uno sfondo rosso
Home page di Google: ‘Assistente sarà in grado di capire che cosa si sta cercando di chiedere, dove gli altri falliscono ‘. Fotografia: Antonio Olmos

Home page di Google

Prezzo: £ 129 Casa intelligente l'altoparlante di Google è un più piccolo, Dispositivo chubbier della maggior parte degli altri. Invece di essere un cilindro come l'eco o HomePod, la casa si presenta come un vaso con un bianco, tocco leggero, all'inizio plastica bianca e base in tessuto (nasconde un singolo altoparlante e due radiatori passivi).

Tutto il pannello superiore è sensibile al tocco. Toccare il centro per attivare Google Assistant e scorrere il dito con movimenti circolari per regolare il volume. Un pulsante sul retro disattiva i microfoni. Nascosta sotto la superficie superiore è un anello di LED, che si accendono per mostrare ciò che sta succedendo, rendere i modelli di circonduzione quando Assistant risponde o illuminare giallo quando i microfoni sono disattivati.

Home page di Google ha due microfoni nella parte superiore che consentono Assistant per sentirti abbastanza bene, su gran parte del rumore e la musica, ma non del tutto così come l'Eco. Assistant ha un simile insieme di competenze per Alexa di Amazon con il miglior riconoscimento del linguaggio naturale a disposizione - se sbagli la tua domanda, Assistant sarà normalmente in grado di capire che cosa si sta cercando di chiedere, dove gli altri falliscono. Ha anche il supporto multiutente, riconoscere voci diverse e rendendo più semplice per ottenere la musica dalla libreria o informazioni dal calendario.

Assistente ha il più grande database di informazioni, il che rende migliore rispetto al resto a conoscenza generale, ricadendo al web per ulteriori informazioni, ma le sue applicazioni di terze parti e il controllo casa intelligente ritardo leggermente dietro Alexa.

Il suono della casa è molto più diretto che l'Eco, sparato fuori la parte anteriore. Ha una quantità relativamente grande di basso e può ottenere abbastanza forte per un piccolo altoparlante, ma è meno chiaro Echo. Non c'è Bluetooth fuori o presa analogica, ma può nativamente riprodurre musica da Spotify o Google Play Musica o ricevere la musica via Bluetooth o Google Cast.

Verdetto: la comprensione di Google Assistant e l'accesso alle informazioni sono senza pari, ma casa è più costoso che l'Eco.

l'un altoparlante Sonos inclinata con un angolo contro uno sfondo rosso
Il Sonos One: Alexa a bordo e quasi ogni servizio musicale disponibile. Fotografia: Antonio Olmos

Sonos One

Prezzo: £ 199 Il Sonos One promette di essere il tuttofare. Sonos ha preso la grande Giocare:1 diffusore da scaffale, aggiunto un top sensibile al tocco con pulsanti per volume e riproduzione e perforata con fori per un array di sei microfono in cima. Come tale, l'Uno è più a suo agio su uno scaffale o simili rispetto al centro di un tavolo, come unico woofer e tweeter faccia avanti anziché suono proiettare in tutte le direzioni.

A differenza di uno qualsiasi degli altri oratori in questo gruppo, l'Uno ha il potenziale per supportare più di un assistente vocale. Proprio adesso, si tratta con Alexa di Amazon, ma la società sta lavorando su Google Assistant integrazione troppo.

Si può sentire bene e ha due LED in alto. Uno indica se i microfoni sono accesi e le altre lampeggia quando Alexa sta funzionando. A differenza del resto, l'Uno fa anche un segnale acustico quando Alexa ascolta la parola scia, rendendo più facile dire dall'altra parte della stanza che si sta ascoltando. L'One supporta la maggior parte delle funzionalità di Alexa, comprese tutte le competenze, funzioni di controllo casa intelligente e assistente, più controllo voce piena di Spotify, Amazon Musica e TuneIn, ma manca di chiamata vocale e la riproduzione ebook.

Inoltre, a differenza del resto, l'Uno è pienamente in grado di operare in qualità di relatore wifi senza Alexa. L'applicazione Sonos si integra quasi ogni servizio di musica sotto il sole, tra cui Apple Musica, in un unico luogo ricercabile, oppure è possibile utilizzare Spotify Connect per riprodurre musica. Non c'è alcun supporto audio Bluetooth o analogica, anche se. È inoltre possibile modificare il suono a proprio piacimento in app e fare ciò che Sonos chiama sintonizzazione Trueplay utilizzando un dispositivo iOS per ottimizzare il suono per la camera.

L'Uno suona alla grande come un altoparlante individuale, ma suona ancora meglio in una coppia stereo, e può essere collegato con uno dei relatori più anziani Sonos per l'audio multi-room.

Verdetto: Questo altoparlante eccellente suono con Alexa è una combo difficile da battere.

guardian.co.uk © Guardiano Notizie & Media Limited 2010

Articoli correlati