Non ho fatto sesso per più di 10 anni

I haven’t had sex for over 10 years

 

Realizzato da Guardian.co.ukQuesto articolo intitolato “Non ho fatto sesso per più di 10 anni” è stato scritto da Pamela Stephenson Connolly, per The Guardian il Lunedi 21 Dicembre 2015 08.00 UTC (tempo coordinato universale

Sono una donna di 46 anni che non ha avuto rapporti sessuali per oltre 10 anni. Questo non è mai stato il piano, ma mi sono bloccato in un circolo perpetuo: Mi preoccupo così tanto a come avrei potuto spiegare questo a un potenziale partner e il più a lungo si va avanti, il peggio è. Io non voglio vivere il resto della mia vita senza sesso e l'affetto.

Essere teoricamente pronto per il collegamento sessuale con un'altra persona è un buon primo passo. Si dovrà prendere qualche rischio, anche se, e c'è poco difesa per chiunque contro insicurezze e imbarazzi, non importa quanto sessualmente sperimentato possano essere. Infatti, essendo aperto al rifiuto - anche ridicolo - è una parte importante del vostro lavoro da fare. Quando si verifica il disagio, solo te stesso dire di respirare e tollerare.

Per adesso, cercare di concentrarsi sul fare collegamenti con altri semplicemente per divertimento e amicizia. Se vi permettete di diventare più gregari, prima o poi sarà naturalmente incontrare qualcuno a cui sarete attratti. A quel punto, sarà davvero lasciare la vostra zona di comfort e lasciate che il vostro desiderio di aprire la strada.

Pegno di essere gentile con il tuo corpo d'ora in poi, e abbracciare l'idea che si meritano di avere piacere. Ogni singolo essere umano può essere attraente per un altro. E non ti preoccupare opinioni negative potenziali partner sulla tua celibato a lungo termine: non c'è bisogno di dire loro, ma anche se si fa, molti uomini semplicemente suppone che si abbia elevati standard.

• Pamela Stephenson Connolly è una psicoterapeuta statunitense specializzata in disturbi sessuali.

• Se si desidera consigliare dai Pamela Stephenson Connolly su questioni sessuali, inviare una breve descrizione delle vostre preoccupazioni per private.lives@theguardian.com (Si prega di non inviare allegati). Ogni settimana, Pamela sceglie un problema di rispondere, che sarà pubblicato on-line e in stampa. Si rammarica del fatto che lei non può entrare in corrispondenza personale.

guardian.co.uk © Guardiano Notizie & Media Limited 2010

22773 0