Realizzato da Guardian.co.ukQuesto articolo intitolato “Fare adolescenti hanno spermatozoi geneticamente deboli?” è stato scritto da Hannah Devlin, corrispondente scientifico, per theguardian.com il Mercoledì 18 febbraio 2015 06.01 UTC (tempo coordinato universale

Adolescenti già hanno molto da preoccuparsi: macchie, ragazze e le dimensioni del loro "cosa", come Adrian Mole avrebbe detto. Fa il problema di avere geneticamente debole sperma adolescente davvero bisogno di essere aggiunto a questa lista?

Gli scienziati dell'Università di Cambridge hanno suggerito questo è il caso dopo aver effettuato uno studio che ha coinvolto più di 24,000 genitori e figli. L'analisi si è concentrata su piccole differenze genetiche tra genitori e figli, che si presume essere causati da errori di copiatura nelle cellule uovo o spermatiche.

Lo studio dimostra che, in media, i padri passano almeno sei volte di più di queste mutazioni ai loro figli come madri. Questo suggerisce DNA spermatico è una replica meno fedele della sequenza genetica del padre, probabilmente perché le cellule spermatiche hanno subito più divisioni che la cellula uovo femminile per il momento avviene il concepimento.

L'affermazione più sorprendente - e quella che ha ottenuto più attenzione - è che il tasso di errore nelle cellule spermatiche di ragazzi adolescenti è di circa 30% superiore a quello per i giovani.

I ricercatori dicono che questo potrebbe spiegare perché i bambini di padri adolescenti hanno un rischio maggiore di disturbi come l'autismo, schizofrenia e spina bifida.

L'autore del documento, Peter Forster, suddetto: "I bambini di 15-year-old boys hanno circa 30% più mutazioni rispetto ai bambini di giovani. Si tratta di una distribuzione a forma di J ".

Questo probabilmente tradotto in un rischio di difetti alla nascita di circa 2% per ragazzi adolescenti, a fronte di un rischio medio di 1.5%, ha detto.

Forster ha detto: "Potrebbe essere che l'intero sistema di produzione di spermatozoi è più soggetto a errori all'inizio ... che semplicemente non è ancora ottimizzato."

Ha detto che la teoria aveva anche spinto l'idea, da un altro giornalista, che se adolescenti masturbava più, potrebbero essere in grado di farsi strada in questo periodo "non ottimale" più rapidamente.

Prima di adolescenti prestare attenzione a questo suggerimento (non già dedicano parecchio tempo a questa attività?), vale la pena guardare la carta stessa, nella Royal Society Journal Proceedings B.

La cosa dispari è la completa assenza della curva a J. Ecco il grafico, che si presenta come una linea retta a me.

Tassi di mutazione germinale STR per i padri e le madri
Tassi di mutazione germinale STR per i padri e le madri. Fotografia: Atti della Royal Society

 

È vero che il punto dati per adolescenti può mostrare un numero leggermente maggiore di mutazioni a quello per il 20- per fascia di età di 30 anni, ma sembra ancora a sovrapporsi con la 95% intervallo di confidenza per il trend lineare. Non vedo alcun motivo per concludere che "le cellule germinali di ragazzi adolescenti sono un'eccezione alla regola di invecchiamento", come gli autori fanno.

Se si dovesse andare a imboccare questa strada, si potrebbe anche chiedere perché lo sperma va un po 'dubbia a 30, ma poi recupera di nuovo con l'approccio di mezza età, perché sembra che ci sia un picco nel 30-35 categoria. Una spiegazione più semplice è che i dati sono solo un po 'rumoroso.

Allan Pacey, professore di andrologia presso l'Università di Sheffield, concorda: "Questo non ha senso per me. Non vedo una relazione a forma di J e, in termini di biologia, Non riesco a pensare a qualcosa che potrebbe spiegare. "

Forster indica diversi studi di popolazione, che suggeriscono che i padri adolescenti possono essere più probabilità di avere bambini con vari disturbi. Ma è difficile dire se tali risultati sono legati a cause genetiche dirette o fattori sociali e ambientali. Per me, questo ultimo studydoes non fanno molto per risolvere il problema. Come Pacey mette: "Non vedo alcuna grande preoccupazione per i padri adolescenti."

E per i ragazzi adolescenti che non sono papà, probabilmente ci sono altre ragioni per aspettare finché i loro 20 anni a intraprendere la paternità.

guardian.co.uk © Guardiano Notizie & Media Limited 2010

Pubblicato il via Guardiano News Feed Plugin per WordPress.

27097 0