Breast Cancer cellulare crescita fermato da osteoporosi Drug

Breast Cancer Cell Growth Halted by Osteoporosis Drug

Uno studio sui topi ha dimostrato che il denosumab farmaco potrebbe diventare un trattamento del cancro al seno prevenzione per le donne con mutazioni del gene BRCA1


Realizzato da Guardian.co.ukQuesto articolo intitolato “la crescita delle cellule del cancro al seno fermato da farmaco osteoporosi, studio dimostra” è stato scritto da Ian Sample editor di Science, per The Guardian il Lunedi 20 Giugno 2016 15.40 UTC (tempo coordinato universale

Le donne che hanno un alto rischio di cancro al seno possono trarre beneficio da un farmaco che viene già prescritto per il trattamento perdita di massa ossea in età avanzata, secondo gli scienziati in Australia.

I ricercatori hanno trovato che il farmaco osteoporosi, denosumab, può fermare la crescita delle cellule che danno origine a tumori al seno nelle donne il cui rischio della malattia è maggiore a causa di mutazioni in un gene chiamato BRCA1.

Anche se promettente, il lavoro è in una fase iniziale e risultati raccolte finora da prove di laboratorio su topi e tessuto mammario deve essere riprodotta in grandi trial umani prima che il farmaco possa essere considerato come trattamento preventivo.

BRCA1 e BRCA2 geni sani aiutano il DNA di riparazione del corpo danneggiata. Ma quando uno gene è mutato, il rischio di tumore mammario e ovarico può salire vertiginosamente. Circa la metà delle donne che ereditano una mutazione dannosa in BRCA1 o BRCA2 si svilupperà il cancro al seno all'età di 70.

Le donne che scoprono che portano nocivi mutazioni BRCA possono optare per chirurgia preventiva per rimuovere i loro seni, o avere più di screening per i tumori intensiva. "Eravamo interessati a trovare una opzione un'alternanza, un approccio non chirurgico per queste donne,"Ha detto Emma Nolan presso l'Istituto Walter e Eliza Hall of Medical Research a Victoria.

Gli scienziati hanno analizzato il tessuto del seno donato da una donna con diagnosi di mutazioni BRCA1. Da questa, hanno isolato un gruppo distinto di cellule che crescevano rapidamente e sembrava essere precursori di tumori al seno.

Un ulteriore esame delle cellule ha rivelato che portavano un marcatore proteina sulla superficie, chiamato RANK1. La stessa proteina viene preso di mira da denosumab, che è già usato per curare l'osteoporosi e il cancro al seno che si è diffuso alle ossa.

Nei test di laboratorio riportato sulla rivista Nature Medicine, Denosumab ha bloccato la crescita delle cellule del cancro precursori e rallentato la crescita dei tumori nei topi allevati per sviluppare il cancro al seno.

"Siamo molto eccitati da questi risultati perché significa che abbiamo trovato una strategia che potrebbe essere utile per prevenire il cancro al seno nelle donne a rischio molto elevato, In particolare vettori BRCA1 mutazione,"Ha detto Geoff Lindeman, un oncologo medico presso il Royal Melbourne Hospital. Ha detto che uno studio clinico per valutare il farmaco in pazienti è già iniziato.

Emma Smith al Cancer Research UK, ha detto: "Uno sguardo le molecole che causano la crescita del tumore in donne con geni BRCA1 difettosi potrebbe portare a nuovi trattamenti che riducono il rischio di sviluppare il cancro al seno, dando queste donne un'altra opzione per ridurre il loro rischio. Ma questo studio è stato effettuato in topi e su cellule in laboratorio, quindi non sappiamo quanto sia efficace questo approccio potrebbe essere la riduzione del seno il rischio di cancro nelle donne, o come si confronta con le opzioni per la prevenzione che sono già disponibili. "

guardian.co.uk © Guardiano Notizie & Media Limited 2010

Articoli correlati