Ciclismo Beeline recensione dispositivo di navigazione: divertimento senza stress per gli esploratori

Beeline cycling navigation device review: stress-free fun for explorers
Punteggio globale4
  • E 'chiaro che c'è un gap per i non-GPS guidata di routing in cui l'esplorazione e la consapevolezza è più importante che il percorso più efficiente.

 

Realizzato da Guardian.co.ukQuesto articolo intitolato “Ciclismo Beeline recensione dispositivo di navigazione: divertimento senza stress per gli esploratori” è stato scritto da Alastair Jardine, per theguardian.com il Mercoledì 25 novembre 2015 09.52 UTC (tempo coordinato universale

Questa recensione è stata condotta con un prototipo di stadio precoce del Beeline, alimentato da una scheda Arduino. L'hardware finale e app grazie per la spedizione in agosto 2016 avrà un aspetto diverso.

Il Beeline è un dispositivo di navigazione ciclo che scarica i soliti turn-by-turn per una freccia che punta sempre nella direzione giusta.

Lanciato come una campagna Kickstarter, Beeline non è un dispositivo GPS turn-by-turn, come si avrebbe in una macchina, invece mostra semplicemente la direzione della destinazione finale. Ti dà più libertà per arrivare là con la nouse. I suoi creatori chiamano "navigazione fuzzy".

recensione beeline
Il prototipo Beeline, alimentato da un Arduino e collegato a un telefono Android. Fotografia: Samuel Gibbs per il Guardian

Il concetto è semplice. Il Beeline utilizza lo smartphone per fare la maggior parte del lavoro pesante: si collega la destinazione finale in app, e la direzione e la distanza viene poi visualizzato sul dispositivo Beeline legato al manubrio.

L'applicazione finale sosterrà anche i waypoint, consentendo di routing più flessibile tramite il vostro negozio di caffè preferito. L'applicazione ho preso per un giro me potrebbe puntare solo nella direzione di una singola destinazione.

Divertente e meno stressante di turn-by-turn

recensione beeline
La freccia nella direzione della destinazione. Pulsanti di tutto lo schermo passa tra i display e le opzioni, mentre il nastro bianco è solo una parte del prototipo. Fotografia: Samuel Gibbs per il Guardian

Il dispositivo è un piccolo disco di gomma nera, comunicare con il telefono cellulare tramite Bluetooth. Si fasce intorno al manubrio, e ha un piccolo display e-paper circolare per mostrare la direzione e la distanza dalla destinazione.

L'utilizzo è molto più divertente rispetto a un dispositivo tradizionale turn-by-turn GPS; possono essere un po 'stressante per una bicicletta, e percorso può attraverso strade particolarmente ciclo-antipatico. Sono di efficienza, non esplorando.

Semplicemente indicando la destinazione finale, la Beeline conferisce un senso di libertà. Ci si sente abbastanza vivace in modo che non sarà voce nella direzione sbagliata per lungo tempo. Non c'era quel senso di terrore volte ti senti quando si naviga utilizzando un computer moto GPS. Un vantaggio collaterale di mostrare solo la direzione è che ti costringe a impegnarsi nuovamente con l'ambiente circostante, e ti dà un forte senso del luogo.

Avendo perso molte svolte con un cycling computer turn-by-turn, Posso attestare al fatto che è un dolore. Essi spesso prendono un po 'di riconoscere che sei fuori rotta e poi chiedere di ricalcolare il percorso. Una volta che hai deciso di farlo, hai spesso mancato il miglior reindirizzare che porta a un ciclo di arresto, in attesa che si raggiungesse, poi sempre andare di nuovo. È imbarazzante.

Piccolo puck nero

recensione beeline
Le clip Beeline sul manubrio attraverso il suo coperchio. Fotografia: Samuel Gibbs per il Guardian

Un bel aspetto dell'hardware è la sua dimensione (al momento della spedizione - al momento si tratta di una creazione MacGyver simile che coinvolge un Arduino e una batteria USB). E 'abbastanza piccolo da tenuti in tasca, borsa o una bisaccia. Sarebbe un dispositivo si sarebbe probabilmente desidera utilizzare su smartphone per la navigazione, perché mantenere lo schermo del telefono sul uccide la sua batteria.

Collegamento e distacco è facile in quanto non c'è staffa lasciato alle spalle. Il prototipo si è tenuto il via un elastico rigido che collegava la Beeline al suo coperchio. I due ritagliato una nell'altra per tenerlo sul manubrio. Sembrava OK, ma potrebbe fare con raffinatezza come è stato un po 'allentato. Il coperchio può essere capovolto a schermo per il trasporto in borsa o in tasca.

Prezzo

Il Beeline è attualmente disponibile in Kickstarter per £ 45, e si prevede di spedire nel mese di agosto 2016. Una versione finale al dettaglio dovrebbe costare circa £ 60.

Verdetto

E 'chiaro che c'è un gap per i non-GPS guidata di routing in cui l'esplorazione e la consapevolezza è più importante che il percorso più efficiente. Anche nel suo stato prototipo, la Beeline è stato divertente da usare, e l'ho trovato meno stressante da usare di un sistema tradizionale turn-by-turn.

Il concetto è il suono per coloro che guidare in città e sapere approssimativamente dove stanno andando, o desidera una maggiore flessibilità in rotta. Vedremo cosa l'hardware si presenta come una volta che il dispositivo è stato spedito nel mese di agosto.

Pro: piccolo, luce, facile da attaccare, altro cavallo libertà, ritardi reinstradamento, buona durata della batteria a causa dello schermo e-paper (in teoria)

Cons: richiede usare la testa, piuttosto che seguire ciecamente le indicazioni, non può prendere il percorso più efficiente, backup nulla sul crowdfunding è un rischio

guardian.co.uk © Guardiano Notizie & Media Limited 2010