Android N: Google rivela futuro del sistema operativo

Android N: Google Reveals Future of the OS

developer preview presto disponibile con una migliore ottimizzazione durata della batteria, commutazione app più veloce, multi-finestra e la modalità notte


Realizzato da Guardian.co.ukQuesto articolo intitolato “Android N: Google rivela il futuro del sistema operativo” è stato scritto da Samuel Gibbs, per theguardian.com il Giovedi 10 Marzo 2016 12.36 UTC (tempo coordinato universale

Google ha rilasciato un Anteprima molto presto della prossima versione del suo sistema operativo mobile - Android N - con split-screen multitasking, maggiore durata della batteria e le notifiche migliori.

Di solito Google rilascia una developer preview della nuova versione di Android alla conferenza degli sviluppatori della società, Google I/O, alla fine di maggio. E 'progettato per consentire agli sviluppatori il tempo per testare le loro applicazioni e costruire nuove parti di sfruttare le nuove funzionalità di Android prima della sua uscita di produttori di smartphone nel mese di ottobre.

Quest'anno, tuttavia, Google ha iniziato due mesi di anticipo, con uno sviluppatore e beta build che permette agli utenti di testare le nuove caratteristiche.

Capo di Android, Hiroshi Lockheimer, suddetto: "E 'prima di quanto mai, è più facile da provare e stiamo espandendo i modi per darci le risposte. Vogliamo sentire da voi e iterare sulla piattaforma con voi - questo è ciò che rende Android più forte ".

Google spera che l'anteprima in precedenza consentirà una maggiore sperimentazione e lasciare che forniscono la nuova versione di Android per i produttori in precedenza. Ci vogliono diversi mesi per la maggior parte dei produttori di smartphone per rilasciare le nuove versioni di Android per i loro smartphone esistenti. Ciò significa che gli smartphone e tablet Nexus di Google rimangono gli unici dispositivi che eseguono la nuova versione di Android per mesi.

Questa nuova strategia anteprima dà anche uno sguardo in precedenza a ciò che sta cambiando nel sistema operativo mobile più utilizzato in tutto il mondo.

Multi-window

Android n multi-finestra
Android N multi-finestra multitasking mostrato un Nexus 6P e Pixel C. Fotografia: Google

Il cambiamento più grande è l'introduzione di una vista multitasking split-screen chiamato Multi-Window, che permette a due applicazioni da eseguire su uno schermo. E 'produttori di smartphone Android qualcosa come Samsung hanno avuto per diversi anni, ma ora vengono sfornati in Android N.

Le applicazioni possono essere eseguiti side-by-side o uno sopra l'altro, con la divisione ridimensionabile utilizzando un cursore centrale, molto simile modalità split-screen di Microsoft ha introdotto con Windows 8 in 2012 e iOS di Apple 9 rilasciato lo scorso anno.

le applicazioni Android sono costruiti utilizzando una scala, schermo di dimensioni formato agnostico, il che significa che la maggior parte dovrebbe funzionare senza modifiche con la nuova funzionalità. Mentre sarà disponibile sugli smartphone, la funzione si rivolge principalmente a dispositivi più grandi, tra cui phablets e compresse, come Google Pixel C.

Più veloce di commutazione app

Gli utenti saranno in grado di toccare due volte il pulsante applicazioni utilizzate di recente per passare alla applicazione precedentemente utilizzato senza aprire l'elenco applicazioni utilizzate di recente, accelerando rimbalzare tra le applicazioni.

Sonno e zoom

n zoom Android
L'impostazione di zoom consente agli utenti di effettuare gli oggetti sullo schermo più grande per una visione più chiara o si adattano di più sullo schermo, riducendo tutto. Fotografia: Samuel Gibbs per il Guardian

Android N attuerà una modalità notte che blocca le lunghezze d'onda di luce blu per aiutare a prevenire i telefoni di mantenere la gente sveglia. Di terze parti applicazioni Android sono stati in grado di fare qualcosa di simile per un po 'con una sovrapposizione filtro rosso sullo schermo ed è qualcosa che Apple ha in programma per la prossima versione di iOS.

Gli utenti saranno in grado di cambiare la dimensione delle icone e del testo sullo schermo usando nuovo cursore di ingrandimento di Android N, che aiuterà chi ha bisogno di un po 'di ingrandimento per vedere cosa sta succedendo.

notifiche

Notifiche n Android
La nuova tonalità di notifica avrà una riga superiore di impostazioni rapide, che l'utente può modificare, e notifiche di gruppo. Fotografia: Samuel Gibbs per il Guardian

Android N sarà disponibile con la capacità di notifiche di gruppo da una singola applicazione insieme. Diverse applicazioni già fanno, tra cui Google Gmail, che raccoglie i messaggi insieme come arrivano e permette agli utenti di espandere a leggere le notifiche o liquidarli come uno.

funzione rapida risposta di Google, disponibile all'interno dei suoi luoghi di ritrovo e le applicazioni di messaggistica Messenger e Android Wear, diventerà anche una caratteristica standard all'interno di Android N, consentendo agli utenti di bash fuori risposte ai messaggi direttamente dal ombra di notifica senza dover inserire l'applicazione.

Maggiore durata della batteria

la durata della batteria Android n
La nuova versione di Doze aiuterà a prolungare la durata della batteria quando lo schermo è spento. Fotografia: Samuel Gibbs per il Guardian

Androide 6.0 Marshmallow fatto grandi salti in termini di efficienza della batteria utilizzando una funzionalità denominata Doze, che ha messo uno smartphone o tablet in uno stato di basso consumo e ha preso uno stretto controllo su quello che potrebbe riattivare il dispositivo quando lo schermo è spento e non si muoveva.

Questo significava che quando un telefono è stato collocato su una scrivania e non toccata per un po 'notevolmente estesa la durata della batteria, cose che limitano come la connessione internet per impostare gli intervalli.

Android N sta estendendo tale funzione a lavorare quando lo schermo è spento, ma il telefono è in movimento - in una tasca o in borsa, per esempio – che dovrebbe avere un notevole impatto positivo sulla durata della batteria.

Più sottile, Android più veloce

Android N ha anche una nuova versione del suo Java Runtime Android (Arte), che gestisce le applicazioni installate sul telefono. È più veloce e più efficiente, il che significa Apps installare e aggiornare velocemente senza bisogno di un periodo di ottimizzazione. Questo dovrebbe ridurre notevolmente il tempo necessario per installare gli aggiornamenti Android e altri aggiornamenti.

Google Progetto Svelte anche lavorato sulla riduzione delle dimensioni e del peso di Android in modo da occupare meno spazio e può essere eseguito su dispositivi di potenza inferiori, che dovrebbe significare più spazio per applicazioni e supporti.

Gli sviluppatori che desiderano provare la versione beta di Android N può registrare un dispositivo Nexus con Google aggiornare via etere, e in grado di tornare alla versione più recente di Android 6 Marshmallow nello stesso modo.

Coloro che non sono in esecuzione dispositivi Nexus di Google dovranno aspettare fino a quando il produttore del loro smartphone a ricevere Android N in estate e poi spingerlo verso i dispositivi, che sarà probabilmente in 2017.

guardian.co.uk © Guardiano Notizie & Media Limited 2010

Articoli correlati